Webinar della delegazione Aci Sport Sicilia

Webinar della delegazione Aci Sport Sicilia

Gli incontri video della Delegazione ACI Sport Sicilia
Aspettando di accendere i motori
Partirà venerdì 5 febbraio alle 19:00 su @acisportsicilia una serie di incontri video dedicati alle specialità delle 4 ruote della regione. Settimo: “Occasione di confronto e dialogo con tutte le figure coinvolte e la voce dei protagonisti”

Roccalumera (ME), 1 febbraio 2021. Parte venerdì 5 febbraio alle 19:00 una serie di incontri video su @acisportsicilia e sugli altri social della Delegazione Regionale, sulle varie specialità delle 4 ruote della regione.
Prima puntata dedicata alla Velocità Montagna, a cui seguiranno le altre discipline. Sarà un incontro dibattito con dirigenti Federali, piloti, esperti del settore ed organizzatori.
L’iniziativa si sviluppa per volontà di Daniele Settimo, Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia e dell’intero staff, per offrire l’opportunità di un confronto e scambio di opinioni tra figure accreditate degli ambienti sportivi dell’automobilismo e del karting.
Agli interventi degli ospiti collegati si alterneranno immagini e servizi video. Gli incontri avranno una durata massima di 50 minuti.
-“L’idea rientra tra le iniziative previste della staff della Delegazione per avere un modo diretto di dialogare, scambiare impressioni ed informazioni sulla stagione che ci apprestiamo ad affrontare – ha spiegato Settimo – l’intenzione è quella di coinvolgere tutte le figure ed affrontare argomenti di vario interesse sportivo”-.
Primo appuntamento, dunque, venerdì 5 febbraio alle 19:00 su @acisportsicilia.

Karting: En plein di Lombardo a Melilli

Karting: En plein di Lombardo a Melilli

Karting: En plein di Lombardo a Melilli

Nel primo round del campionato regionale l’esperto pilota messinese, dopo il successo in Prefinale si è imposto nella finale della 125 Kz 2 davanti ai siracusani Paparo e Branciforti. In evidenza Michele Cardillo subito vincente al debutto in 125 kzn Juinior

Melilli (SR) 31 gennaio. Si è inaugurata con 100 piloti al via la stagione 2021 del karting in Sicilia sul circuito di Villasmundo in provincia di Siracusa. Protagonista assoluto di questo primo round di campionato è stato Angelo Lombardo, l’affermato pilota messinese originario di Barcellona Pozzo di Gotto, che ha chiuso la precedente stagione al terzo posto della classifica Tricolore. Lombardo ha trionfato in finale chiudendo i quindici giri della Pista del Sole, col tempo di 10’59”009 e il best lap in 43”491. Alle sue spalle dopo un contatto di gara che ha escluso i due più immediati inseguitori Lorenzo Scatà del Team Fk Sicily e Salvatore Gentile del Team Taccetta, si è inserito Michael Paparo, autore di una prestazione proficua che gli ha consentito di raggiungere il secondo gradino del podio. Il giovane siracusano che quest’anno sarà impegnato in categoria OK nel campionato europeo e mondiale è giunto sul traguardo con un ritardo di circa sei secondi davanti ad un altro siracusano,  Alessandro Branciforti, del team Ss. Racing.

In precedenza Lombardo, già Polman in mattinata, si era aggiudicato anche la pre finale davanti al padrone di casa Lorenzo Scatà.

Gli altri vincitori di classe sono stati: Cardillo in 125 Kzn Junior, Nicolosi in 125 Senior, Cannizzo nella 125 mista Rox/ Iame, Puglisi nella 60 Minikart e Sardo nella 60 mini Gr. 3 Internazionale,

Arrivati anche i migliori auspici da parte di Daniele Settimo Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia: -“Un ottimo inizio di stagione sia in termini di partecipanti, sia in termini tecnici. Molto appassionanti tutte le categorie. La collaborazione con Karting Sicilia si conferma proficua e ci sono i presupposti per una stagione decisamente interessante per una specialità divenuta vanto per la nostra regione. La speranza di tutti è il ritorno al più presto alla normalità”-. 

Un vento teso e un timido sole che col passare delle ore è stato sempre più intenso hanno caratterizzato questa giornata sul Circuito di Villasmundo, la cui pista si è rivelata in ottime condizioni e che, appena gommata, è diventata velocissima. 

Dopo le qualifiche disputate in mattinata, c’è stata subito grande intensità per le Pre finali che quest’anno per la prima volta assegnano punti pesanti ai fini delle classifiche dei campionati Aci Sport.

I primi a tornare in pista per le finali sono stati i piloti della 125 kzn Junior, con Boris Cutaia vincitore su questo tracciato lo scorso ottobre e il debuttante nella categoria col cambio, Michele Cardillo, in prima fila.

Al via Cardillo, da poco approdato al team Taccetta ha preso il comando delle operazioni ed è riuscito a mantenere la prima posizione fino all’arrivo. Un vero è proprio exploit quello del giovane catanese di Piedimonte Etneo, che ha chiuso i 15 giri del circuito in 11’14”814 davanti al palermitano di Termini Imerese Federico Aglieri Rinella , del Team David, autore del giro più veloce in 44”319 e al nisseno di San Cataldo, Boris Cutaia.

Doppio successo in 125 kzn Senior per il siracusano Giuseppe Nicolosi. Il pilota del team Taccetta in finale ha preceduto col tempo di 11’11”444 il palermitano del team PRK Alessio Ferlisi autore del giro più veloce in 44”361. Numerosi le new entry e i passaggi di categoria, fra i piloti della 60 Minikart e della 60 Mini Gr.3 Internazionale.

Nella 60 Minikart successo in finale per Matteo Puglisi, ennese del Bivona Racing, che ha preceduto sul traguardo dei 10 giri, compiuti in 8’26”970, Lorenzo Maio e Andrea Casella. Andrea Angelo Castro ha fatto segnare il giro più veloce in 49”787. Il catanese di Tre Castagni Salvatore Sardo si è imposto nella 60 Mini Internazionale col tempo di 8’23”556., seguito dal ragusano Daniele Schillace e da Ludovico Busso, giovanissimo driver di Giarratana. La categoria mista 125 Rok/Iame è stata vinta dal catanese Massimo Cannizzo.  A contorno delle gare valide per il campionato regionale Aci Sport si sono disputati i trofei Interprovinciali e il monomarca Rotax.

A marzo test per passaggio di licenza ACI Sport in Sicilia. Si svolgeranno all’Autodromo di Pergusa ed a breve il Delegato/Fiduciario Regionale ufficializzerà i particolari concordati con la Scuola Federale. Possibile prenotarsi fino a giovedì 18 febbraio

A marzo test per passaggio di licenza ACI Sport in Sicilia. Si svolgeranno all’Autodromo di Pergusa ed a breve il Delegato/Fiduciario Regionale ufficializzerà i particolari concordati con la Scuola Federale. Possibile prenotarsi fino a giovedì 18 febbraio

A marzo test per passaggio di licenza ACI Sport in Sicilia. Si svolgeranno all’Autodromo di Pergusa ed a breve il Delegato/Fiduciario Regionale ufficializzerà i particolari concordati con la Scuola Federale. Possibile prenotarsi fino a giovedì 18 febbraio

A marzo test per passaggio di licenza ACI Sport in Sicilia. Si svolgeranno all’Autodromo di Pergusa ed a breve il Delegato/Fiduciario Regionale ufficializzerà i particolari concordati con la Scuola Federale. Possibile prenotarsi fino a giovedì 18 febbraio.

Roccalumera (ME) 27 gennaio 2021. Il Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia Daniele Settimo, in accordo con il Direttore della Scuola Federale ACI Sport “Michele Alboreto”, Raffaele Giammaria, organizza il test per il passaggio di categoria di licenza e abilitazione alla guida, per i conduttori nei settori Rally e Velocità, presso l’Autodromo di Pergusa.

Le adesioni vanno inviate entro giovedì 18 febbraio 2021 alla mail segreteria@acisportdelegazioneisicilia.it.

A giorni sarà ufficializzato il programma di svolgimento dei test, dove i candidati saranno naturalmente assistiti da Istruttori federali alla presenza dello stesso Direttore della Scuola Federale Raffaele Giammaria.

-“Ancora una volta grazie alla disponibilità della Scuola Federale e del suo Direttore, come dei vertici dell’Autodromo di Pergusa, possiamo offrire ai piloti della nostra regione l’opportunità di conseguire il passaggio di licenza e abilitazione Rally e Velocità, senza affrontare trasferte onerose, con la piena assistenza della Federazione” – ha spiegato Daniele Settimo.

Sul sito www.acisportdelegazionesicilia.it è anche possibile iscriversi alla newsletter per rimanere costantemente informati su tutte le novità della Delegazione.

Al via la stagione motoristica siciliana

Al via la stagione motoristica siciliana

Al via la stagione motoristica siciliana

Domenica 31 Gennaio a Melilli in provincia di Siracusa la prima prova del campionato regionale Aci Sport Karting. Si preannuncia un anno avvincente con importanti novità.
Roccalumera (ME) 27 gennaio 2021. Saranno i mini bolidi a quattro ruote ad aprire la stagione delle corse 2021 con la prima prova del Campionato regionale karting, in programma il prossimo weekend sulla Pista del Sole di Villasmundo.
C’è grande attesa nell’ambiente per alcuni cambiamenti che caratterizzeranno il nuovo anno, primo fra tutti l’istituzione della Finale Nazionale dei Campionati Regionali, riservata a coloro che si sono impegnati nelle loro serie di zona.
Per il 2021 l’importante manifestazione è fissata nel weekend del 10 ottobre sulla Pista Salentina di Ugento (Lecce) e avrà il supporto mediatico delle gare di Campionato italiano, comprese le dirette TV e Streaming. La gara sarà aperta alle categorie KZ2, MINI Gr.3, 60 Mini, KZN Junior Under e Over, IAME X30 Junior e X30 Senior, e assegnerà i titoli nazionali per ogni categoria e avrà validità anche per il titolo a Squadre Regionali. Alla Finale per ogni categoria è assegnato il punteggio per le prime 10 posizioni, da 20 punti al primo classificato a scalare fino al decimo classificato. Per ogni categoria, i punteggi dei due migliori piloti classificati di ogni Regione saranno sommati, e il miglior punteggio determinerà la squadra vincitrice del Campionato Italiano per Squadre Regionali. L’iscrizione sarà gratuita, per partecipavi sarà necessario aver preso parte ad almeno 3 prove della propria zona.
Nel 2021 nelle prove dei Campionati Regionali il punteggio sarà assegnato anche in Prefinale alle prime 10 posizioni (da 15 punti a scalare), oltre alle prime 10 posizioni della Finale (da 20 punti a scalare).
La parte logistica organizzativa del Campionato Regionale sarà curata dall’esperto Staff di Karting Sicilia, per 10 tappe mentre Promoter Kinisia organizzerà la prova sull’omonimo circuito, entrambi i sodalizi lavoreranno in sinergia con i gestori delle piste sotto l’attenta vigilanza della delegazione ACI SPORT.
Saranno 11 gli appuntamenti siciliani. Dopo la gara inaugurale di Melilli, il calendario del Campionato Siciliano prevede, la tappa agrigentina di Eraclea Minoa il 14 Febbraio. Il 7 Marzo appuntamento in provincia di Ragusa, sul Circuito Vincenza di Ispica, mentre l’11 Aprile il “circus” farà tappa nel trapanese a Triscina. Si rimane in provincia di Trapani nel week end del 2 maggio al Kartodromo di Kinisia. Il 16 maggio e il 13 giugno si torna in provincia di Ragusa rispettivamente a Vittoria e nuovamente a Ispica. Il secondo appuntamento a Triscina è previsto il 27 Giugno, mentre la provincia ennese è rappresentata con i due round consecutivi di Villarosa del 18 Luglio e del 5 Settembre. Chiusura il 26 Settembre di nuovo a Melilli dove già sono cominciati i test, con grandissima partecipazione di piloti, in vista dell’imminente impegno, che li vedrà protagonisti. Fra essi molti campioni della scorsa stagione, subito a caccia di punti importanti e alcuni “driver” in allenamento per i futuri impegni nazionali e internazionali.
La manifestazione entrerà nel vivo sabato 30 gennaio con le prove libere; domenica 24 in mattinata dopo un ulteriore turno di rifinitura sono in programma le qualifiche e le pre finali. A seguire le Finali e la cerimonia di premiazione.
L’evento si svolgerà a porte chiuse, secondo le norme in vigore dell’ultimo DPCM, al fine di garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. Gli appassionati potranno seguire tutte le gare in diretta streaming gare su www.kartingsicilia.com e sulla pagina Facebook del sito.

Nelle nuove Commissioni ACI Sport forte la presenza siciliana. Il Delegato/Fiduciario regionale auspica un proficuo impegno per i rappresentanti dell’isola appena nominati negli organi federali, anche tre Presidenti.

Nelle nuove Commissioni ACI Sport forte la presenza siciliana. Il Delegato/Fiduciario regionale auspica un proficuo impegno per i rappresentanti dell’isola appena nominati negli organi federali, anche tre Presidenti.

Nelle nuove Commissioni ACI Sport forte la presenza siciliana. Il Delegato/Fiduciario regionale auspica un proficuo impegno per i rappresentanti dell’isola appena nominati negli organi federali, anche tre Presidenti.

Roccalumera (ME) 19 gennaio 2021. Il Presidente dell’Automobile Club D’Italia ha nominato le Commissioni ACI Sport per il nuovo quadriennio. Consistente la presenza siciliana nelle varie cariche ed il Delegato/Fiduciario Daniele Settimo si è complimentato ed ha voluto auspicare il più proficuo “Buon lavoro” per tutti i neo nominati, in vista dell’intenso periodo che l’intera Federazione e la Delegazione Regionale devono affrontare nel prossimo futuro. I tre Presidenti di Commissione sono: Daniele Settimo confermato nella Commissione Rally e Vice della neo costituita Commissione Interdisciplinare, formata da tutti i presidenti di commissione e Presieduta dall’Ing. Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI; Alessandro Battaglia Presidente Commissione Salita, Direttore di Gara, attuale Presidente dell’Automobile Club Enna e già componente del Gruppo Giudici di Gara; Marco Cascino Presidente Commissione Slalom, Direttore di Gara. Armando Battaglia, membro della Giunta Sportiva, entra nella Commissione Atleti. Maurizio Giugno nominato nella nuova Commissione Ufficiali di Gara e confermato nella Commissione Rally, dove entrano Salvatore (Totò) Riolo e Massimo Cambria.
Nicola Venuto rimane membro della Commissione Mobilità Sostenibile dove entra anche Daniele Borzì. Alessandro Failla è in Commissione Autostoriche, mentre Gabriele Morreale e Sergio Imbrò in quella Off Road e Cross Country. Ciro Barbaccia confermato nella “Slalom”, e Marco Messina nella neo costituita Commissione Formula Challenge.

“La Sicilia ha un congruo numero di rappresentanti in ACI Sport ed in particolare nelle Commissioni che sono appena state nominate dal nostro Presidente. A tutti loro porgo il più appassionato Buon Lavoro come Delegato/Fiduciario regionale – sono le parole di Daniele Settimo – ci troviamo in un momento dove tanto è stato fatto ma ci attende certamente ancora tanto intenso lavoro. Sono certo che faremo sentire la nostra passione sportiva sull’isola e fuori”.