Un siciliano al Mondiale Karting Kz 2 in Svezia

Un siciliano al Mondiale Karting Kz 2 in Svezia

Un siciliano al Mondiale Karting Kz 2 in Svezia

Angelo Lombardo da domani 3 settembre a domenica 5 sarà impegnato a Kristianstad in Svezia, nella prova più prestigiosa della classe regina. Settimo: un vanto per  tutta la regione.

 

Roccalumera (ME) 02 settembre.  La stagione internazionale del Karting  culminerà questo fine settimana con il mondiale in gara unica della Kz 2.  A prendervi parte saranno 101 piloti provenienti da tre continenti e uno di loro dalla Sicilia: l’esperto messinese Angelo Lombardo. 

Il Delegato/Fiduciario Aci Sport Sicilia Daniele Settimo ha commentato:”avere un pilota impegnato a livello mondiale è un vanto per tutta la Sicilia. Lombardo è la punta di una disciplina particolarmente in salute che, da  un lato, continua a darci soddisfazioni importanti come questa partecipazione al Top mondiale, dall’altro, ci permette di lanciare verso l’automobilismo nuovi talenti che sul kart cominciano la loro carriera”.

Angelo Lombardo che si trova in Svezia da alcuni giorni, assistito dal  team Parolin e con il supporto della VRT che lo segue in Sicilia, per conoscere e studiare il circuito di Kristianstad, da domani comincerà a confrontarsi con i 100 migliori interpreti della specialità a ruote piccole.

Per me una partecipazione di così alto livello è già un successo – ha dichiarato – ma come  sempre farò di tutto per ottenere il massimo possibile. Non sempre però i risultati dipendono dal potenziale del pilota e del mezzo. Il mio “Parolin” ad  esempio nella gara europea di Adria, che ci è  servita come test pre-mondiale si è rivelato meno competitivo per via di alcuni lotti di gomme non performanti che hanno rallentato me e tanti altri fortissimi piloti, come dimostrano anche i tempi del Warm up quando, con gomme usate, ho spiccato il miglior tempo del mio gruppo e questo ci rivaluta e ci fa ben sperare per questo weekend. Trovo lAsum Ring molto bello, è un tracciato molto impegnativo …. mi piace“.

Nella giornata odierna si stanno svolgendo le operazioni preliminari con il ritiro dei pneumatici e la distribuzione del carburante, le verifiche tecniche e il Briefing pre  gara. Domani venerdì dopo alcuni turni di prove  libere, si disputeranno le qualifiche con i piloti che saranno divisi in quattro serie.

Sabato giornata di eliminatorie con la consueta divisione in gruppi contrassegnati da lettere (dalla A alla  F) che si confronteranno per quattro volte. Domenica l’ultima manche eliminatoria e alle 13.30 la finale su 25 giri a cui  farà seguito la cerimonia dei podi e la conferenza stampa.

Completati i test abilitativi di passaggio licenza a Triscina

Completati i test abilitativi di passaggio licenza a Triscina

Completati i test abilitativi di passaggio licenza a Triscina  

Superata con successo dai candidati la sessione indetta dalla Delegazione ACI Sport Sicilia ed organizzata dalla Scuola Federale Michele Alboreto presso il Circuito Internazionale tarapnese. Settimo: “Importante che i nostri sportivi trovino sempre adeguato supporto

Castelvetrano (TP) 31 agosto 2021. Si sono conclusi i test abilitativi di passaggio di licenza a livello superiore indetti dalla Delegazione ACI Sport Sicilia ed organizzati dalla Scuola Federale  ACI Sport Michele Alboreto sul circuito Internazionale di Triscina a Castelvetrano (TP).

La sessione è stata pianificata per agevolare i candidati iscritti, alla partecipazione alle imminenti gare della rimanente ed intensa parte di stagione,  a partire dal rally del Sosio del week end del 12 settembre a cui seguiranno immediatamente la 63^ Monte Erice e la 66^ Coppa Nissena, gli appuntamenti conclusivi del Campionato Italiano Velocità Montagna, importanti anche per la serie cadetta TIVM che si proietta verso le finali nazionali di Orvieto del 24 ottobre.

I candidati sono stati affiancati in ogni fase dei test, dagli istruttori Federali della scuola ACI Sport diretta da Raffaele Giammaria ed hanno portato a termine l’intera sessione, conseguendo dunque il passaggio a livello superiore di licenza. Due piloti per il settore rally ed altrettanti per il settore velocità, che hanno potuto disputare tutte le prove, sia teoriche sia quelle al volante delle auto da corsa.

-“E’ prerogativa della Delegazione quella di supportare l’attività di ogni sportivo della regione – ha sottolineato Daniele Settimo, Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia – grazie alla sempre proficua collaborazione con la Scuola Federale e con il suo Direttore Raffaele Giammaria il test si è reso possibile anche quando come in questo caso ci sono state delle esigenze piuttosto immediate. Abbiamo come sempre trovato pronta e disponibile accoglienza presso il Circuito di Triscina con la collaborazione del suo titolare Gaspare Anastasi a cui va come sempre la nostra gratitudine. Nella prossima stagione vi saranno delle sessioni analoghe ma programmate già da inizio anno”-.

Podi e soddisfazioni tricolori per i siciliani nel Karting

Podi e soddisfazioni tricolori per i siciliani nel Karting

Podi e soddisfazioni tricolori per i siciliani nel Karting

Da Battipaglia, in occasione dell’ultima prova di Campionato Italiano, arrivano successi che confermano l’esaltante stato della specialità a ruote piccole. Maragliano, David e De Matteo brillano ognuno nelle loro classi.

Roccalumera(ME), 30 agosto. Obbiettivi raggiunti per i driver siciliani all’ultima prova di Campionato Italiano Karting che si è di sputata sulla pista campana del Sele.

La delegazione regionale ha accolto con grande soddisfazione i risultati dei nostri rappresentanti che sono arrivati dalla prestigiosa trasferta oltre stretto. Il Delegato/ Fiduciario Daniele Settimo ha dichiarato: ” il karting continua a regalarci soddisfazioni: è da sottolineare la continuità di risultati che da anni i piloti siciliani raggiungono. Inoltre la valenza è sempre doppia in quanto si può scegliere se proseguire la propria carriera sportiva in questa disciplina oppure, come spesso avviene, passare alle auto. In ogni caso noi, come federazione, siamo pronti a valorizzare i piloti più meritevoli che con sacrifici ed impegno riescono a mettersi in luce”.

A Battibaglia la “spedizione” siciliana ha fruttato due titoli di Vice Campione Italiano, maturati grazie ad ottime prestazioni in gara.

Alex Maragliano ha vinto entrambe le gare di Kz 2, che a causa della vicinanza con la gara mondiale in programma in Svezia è state disertata da molti avversari. Il giovanane pilota agrigentino  si è così confermato al secondo posto nella classifica di campionato riservata agli Under 20, dimostrandosi  competitivo al suo primo anno nella classe regina su Birel assistito dal Team Renda, pur non avendo alle spalle esperienza nelle categorie propedeutiche.

Buono l’esordio a livello tricolore in Kz2 per il siracusano Michael Paparo, in gara con il Team Serafini su telaio IKP. In attesa dei  valutare i programmi per la prossima stagione, la sua partecipazione è da considerare un passo di crescita.

Ha sfiorato il colpaccio in Kzn Junior Gandolfo David, il quale, non avendo preso parte alla prima delle tre prove tricolore, non ha potuto fare scarti e pur vincendo gara 1 a Sarno e gara 2 a Battipaglia non ha potuto raggiungere il titolo. Il palermitano che gestisce il suo telaio Intrepid con un suo Team, ha concluso comunque con un buon secondo posto nella classifica di campionato.

Solo un punto ha invece relegato al terzo posto in campionato il messinese Sebastiano De Matteo. L’esperto pilota Birel del Team Di leo, si è confermato ai vertici anche in questa stagione, che ha chiuso ieri con due secondi posti in gara.

La prova di Battipaglia è valsa tantissima esperienza per i “pilotini” siciliani della categoria 60 Mni GR.3, fra i quali in questa stagione si sono messi il luce particolarmente il ragusano Ludovico Busso del Team Serafini e il nisseno Cristian Blandino del team CM Motorsport.

Il 31 agosto test abilitativi a Triscina per il passaggio di licenza

Il 31 agosto test abilitativi a Triscina per il passaggio di licenza

Il 31 agosto test abilitativi a Triscina per il passaggio di licenza  

Nuova sessione indetta dalla Delegazione ACI Sport Sicilia ed organizzata dalla Scuola Federale Michele Alboreto presso il Circuito Internazionale in provincia di Trapani in vista delle imminenti gare in calendario. Prenotazioni fino a giovedì 26 su segreteria@acisportdelegazionesicilia.it

Roccalumera (ME) 24 agosto 2021. La Delegazione ACI Sport Sicilia ha chiesto una nuova sessione di test abilitativi per il passaggio di Licenza a livello superiore, collaborando nell’organizzazione con la Scuola Federale ACI Sport diretta da Raffaele Giammaria. I test si terranno martedì 31 agosto presso il “Circuito Internazionale di Triscina” in provincia di Trapani.

Le iscrizioni ai test possono essere inviate entro giovedì 26 agosto scrivendo all’indirizzo segreteria@acisportdelegazionesicilia.it . 

Saranno gli istruttori della Scuola Federale ACI Sport “Michele Alboreto”, diretta dall’esperto Raffaele Giammaria, ad affiancare e testare l’idoneità dei candidati. I test si svolgeranno in unica giornata.

La sessione di test è stata prevista in modo rapido appena dopo la pausa estiva, in pronta risposta alle elevate richieste da parte di diversi piloti licenziati ed in vista delle imminenti gare, che già nel mese di settembre rendono intenso il calendario sportivo della regione.

-“La decisione di organizzare la sessione di test è stata concretizzata in tempi molto brevi ed è stato possibile fissarne la data grazie alla sempre disponibile collaborazione di Raffaele Giammaria – ha spiegato Daniele Settimo, Delegato/Fiduciario ACI Sport SiciliaA settembre abbiamo il Rally del Sosio, che sarà determinante per la definizione degli equipaggi che si qualificheranno per la finale nazione dell’Acisport Rally Cup Italia al Rally di Modena, oltre a due gare di Campionato Italiano Velocità Montagna nella nostra Regione: 63^ Monte Erice e 66^ Coppa Nissena, a loro volta determinanti per la massima serie tricolore e per l’accesso alle finali della serie cadetta TIVM che sarà ad Orvieto il 24 ottobre. Tutte gare importanti per le sorti del Campionato Siciliano. Sono arrivate un congruo numero di domande, a cui abbiamo prontamente dato risposta. Questa volta faremo base nel famoso circuito che ha di recente ospitato l’appuntamento del tricolore karting e saremo nella parte occidentale dell’isola, grazie all’infaticabile e professionale Gaspare Anastasi”-.

Migliore vince nel Regionale Karting a Villarosa.

Migliore vince nel Regionale Karting a Villarosa.

Migliore vince nel Regionale Karting a Villarosa.

Nell’ottava prova del Campionato Aci Sport, il nisseno di Serradifalco del Tiranno Motorsport si imposto nella 125 KZN Junior risultata la classe più veloce. Campo Terzo a Pomposa

 

Roccalumera(ME), 20 luglio. Sono stati i giovani della categoria col cambio i più veloci di giornata dell’ottavo round Regionale karting disputato nel fine settimana sul circuito di Villarosa in provincia di Enna.

La gara organizzata da PKS Motorsport Italia ha avuto validità anche per il sociale di Karting Sicilia che si prepara all’ultima fase delle due finali a doppio punteggio in programma nuovamente a Villarosa e  Melilli. Queste prove saranno le ultime anche per Campionato indetto dalla Delegazione Aci sport che prevede la possibilità di partecipazione alla finale nazionale in programma ad Ugento dall’8 al 10 Ottobre.

Assente la Kz 2, che per il karting rappresenta la classe regina a balzare agli onori della cronaca è stata la Kzn 125 Junior ed in particolare il suo migliore interprete odierno Salvatore Migliore che è riuscito nell’impresa di partire dalla ”Pole”, vincere la pre finale e aggiudicarsi la finale su 15 giri in 9’45”253. Alle sue spalle con un distacco di 2”619 il catanese Michele Cardillo del Team Taccetta autore del giro più veloce in 38”572 e il cefaludese Angelo Castiglia del Team Antonello.

Bella anche la prova degli Under fra i quali in finale ha prevalso il palermitano Alessio Ferlisi anche lui del Tiranno Motorsport col tempo di 9’50”425 davanti ad un altro compagno di tenda,Giuseppe Petix giunto sul traguardo a 308 millesimi. Miglior giro del vincitore Ferlisi in 38”855 e successo anche in Pre finale.

Nella 60 Minikart terza vittoria stagionale dopo Melilli e Vittoria per Matteo Puglisi del Bivona Racing. Il piccolo driver di Enna ha chiuso i 10 giri del circuito di Villarosa in 7’18”916 stabilendo il best lap in 43”232, davanti a Lorenzo Maio e Angelo Castro giunti al traguardo rispettivamente a 1”704 e 2”004.

Sfortunata la prova del cefaludese Benedetto Calì vincitore della pre-finale e primo in finale fino al penultimo giro quando ha dovuto alzare bandiera bianca per un cedimento del suo mezzo.

Nella altra 60, la Gr.3 Internazionale, ha bissato il successo di Triscina e allungato in campionato il nisseno Cristian Blandino che ha fatto un magnifico en plein col miglior tempo in qualifica, il successo in pre finale, ed  in finale la vittoria in 7’18”658 ( 10 giri) e il miglior parziale il 43”005.

Nella mista che ospitava tutti i mono marcia il più veloce è stato Tiziano Lorenzo Bella della categoria X-30 Senior.

Belle anche la gare del trofeo interprovinciale vinta dallo Junior Andrea Cirino del Pirotti Racing.

Si tornerà  Villarosa per la none e penultima prova del Campionato regionale il 5 settembre.

Nel weekend a tenere alto oltre stretto i colori della delegazione siciliana è stato il palermitano Vincenzo Campo. L’esperto castelbuonese, assistito dal Team Maccaferri ha colto sul circuito di Pomposa un buon terzo posto nella finale della prova Tricolore di Coppa Italia Aci Club, dopo un avvio di gara travagliato per  problemi all’impianto frenante.