Migliore vince nel Regionale Karting a Villarosa.

Migliore vince nel Regionale Karting a Villarosa.

Migliore vince nel Regionale Karting a Villarosa.

Nell’ottava prova del Campionato Aci Sport, il nisseno di Serradifalco del Tiranno Motorsport si imposto nella 125 KZN Junior risultata la classe più veloce. Campo Terzo a Pomposa

 

Roccalumera(ME), 20 luglio. Sono stati i giovani della categoria col cambio i più veloci di giornata dell’ottavo round Regionale karting disputato nel fine settimana sul circuito di Villarosa in provincia di Enna.

La gara organizzata da PKS Motorsport Italia ha avuto validità anche per il sociale di Karting Sicilia che si prepara all’ultima fase delle due finali a doppio punteggio in programma nuovamente a Villarosa e  Melilli. Queste prove saranno le ultime anche per Campionato indetto dalla Delegazione Aci sport che prevede la possibilità di partecipazione alla finale nazionale in programma ad Ugento dall’8 al 10 Ottobre.

Assente la Kz 2, che per il karting rappresenta la classe regina a balzare agli onori della cronaca è stata la Kzn 125 Junior ed in particolare il suo migliore interprete odierno Salvatore Migliore che è riuscito nell’impresa di partire dalla ”Pole”, vincere la pre finale e aggiudicarsi la finale su 15 giri in 9’45”253. Alle sue spalle con un distacco di 2”619 il catanese Michele Cardillo del Team Taccetta autore del giro più veloce in 38”572 e il cefaludese Angelo Castiglia del Team Antonello.

Bella anche la prova degli Under fra i quali in finale ha prevalso il palermitano Alessio Ferlisi anche lui del Tiranno Motorsport col tempo di 9’50”425 davanti ad un altro compagno di tenda,Giuseppe Petix giunto sul traguardo a 308 millesimi. Miglior giro del vincitore Ferlisi in 38”855 e successo anche in Pre finale.

Nella 60 Minikart terza vittoria stagionale dopo Melilli e Vittoria per Matteo Puglisi del Bivona Racing. Il piccolo driver di Enna ha chiuso i 10 giri del circuito di Villarosa in 7’18”916 stabilendo il best lap in 43”232, davanti a Lorenzo Maio e Angelo Castro giunti al traguardo rispettivamente a 1”704 e 2”004.

Sfortunata la prova del cefaludese Benedetto Calì vincitore della pre-finale e primo in finale fino al penultimo giro quando ha dovuto alzare bandiera bianca per un cedimento del suo mezzo.

Nella altra 60, la Gr.3 Internazionale, ha bissato il successo di Triscina e allungato in campionato il nisseno Cristian Blandino che ha fatto un magnifico en plein col miglior tempo in qualifica, il successo in pre finale, ed  in finale la vittoria in 7’18”658 ( 10 giri) e il miglior parziale il 43”005.

Nella mista che ospitava tutti i mono marcia il più veloce è stato Tiziano Lorenzo Bella della categoria X-30 Senior.

Belle anche la gare del trofeo interprovinciale vinta dallo Junior Andrea Cirino del Pirotti Racing.

Si tornerà  Villarosa per la none e penultima prova del Campionato regionale il 5 settembre.

Nel weekend a tenere alto oltre stretto i colori della delegazione siciliana è stato il palermitano Vincenzo Campo. L’esperto castelbuonese, assistito dal Team Maccaferri ha colto sul circuito di Pomposa un buon terzo posto nella finale della prova Tricolore di Coppa Italia Aci Club, dopo un avvio di gara travagliato per  problemi all’impianto frenante.

Nel weekend il karting regionale e non solo

Nel weekend il karting regionale e non solo

Nel weekend il karting regionale e non solo  

A Villarosa l’ottava prova del Campionato promosso dalla delegazione Aci Sport Sicilia e organizzata da PKS Italia Motorsport. Il palermitano Campo a Pomposa per l’Historic 106.

 

Roccalumera(ME), 15 luglio  Anche questa settimana il circus delle ruote piccole sarà al centro del panorama motoristico regionale. In provincia di Enna si disputerà l’ottavo round del campionato i Aci Sport Sicilia indetto da Karting Sicilia e  organizzato con grande professionalità dallo staff di PKS Italia Motorsport.

Prima della chiusura del campionato in programma il 26 settembre a Melilli, che precede le finali nazioni di ottobre a Ugento (LE), il campionato regionale tornerà a Villarosa ai primi settembre anche per la nona prova. Il doppio appuntamento consecutivo ennese potrebbe aprire nuovi scenari in ottica graduatorie, prima della resa dei conti e del calcolo dei punti”validi”. Al momento nelle maggior parte delle classifiche è ancora “tutto aperto”.

Nella 60 Minikart sono addirittura in cinque in corsa per il titolo: Lorenzo Maio, attuale leader a 156 punti, Matteo Puglisi a 134,Salvatore Tumbarello a 129, Angelo Castro 128 e Benedetto Calì prepotentemente rientrato in top five con quattro successi consecutivi, due di finale e due di pre finale nelle ultime due gare.

E’ più “robusto” il vantaggio di Cristian Blandino nella 60 Gr.3 Internazionale, avendo 179 punti può contare su oltre quaranta punti di vantaggio su Daniele Schillace adesso a 138 e Giuseppe Magnano fermo a 134.

Anche per quanto riguarda le categorie 125 “ col cambio” le ultime tre prove potrebbero ancora rimescolare le graduatorie:

Salvatore Migliore nella Kzn Junior può contare su  trenta punti di vantaggio rispetto ai suoi inseguitori. Al momento guida la classifica con 144 punti. Secondi ex aequo Michele Cardillo e Salvatore Nania a 114, quarto Isaia Scalia a 111. Nella Under se la giocano Alessio Ferlisis e Giuseppe Nicolosi rispettivamente 182 e 179. Terza piazza per Salvatore Giammò. Nella Over resiste al comando Alfio Messina, unico sempre presente al “torneo” dei piloti più esperti.

Angelo Lombardo, a sua volta immancabile in Kz2 vanta 169 punti davanti a Salvatore Gentile che ne ha 126 e a Michael Paparo che guida L’Under 20.

Nell’imminente fine settimana in gara anche il palermitano di Castelbuono Vincenzo Campo, che sarà protagonista sul circuito emiliano di Pomposa assistito con grande professionalità dal Team Maccaferri . Gareggerà nell’ambito della terza prova Champions Cup 100 cc Aci Club Coppa Itali

Il Karting Siciliano fa centro nell’Europeo OK a Sarno

Il Karting Siciliano fa centro nell’Europeo OK a Sarno

Il Karting Siciliano fa centro nell’Europeo OK a Sarno

Spina coglie un ottimo sesto posto ed è primo dei motorizzati TM , Paparo raggiunge l’obbiettivo della finale. Settimo: “la palestra” continua a dare conferme

 

Roccalumera(ME), 13 luglio. Risultati importanti arrivano per la Delegazione Aci Sport Sicilia dalla prova italiana del Campionato Europeo categoria OK  disputata nel weekend sul circuito internazionale di Napoli.

Daniele Settimo delegato fiduciario Aci Sport Sicilia nel corso della premiazione del 21° Rally dei Nebrodi ha dichiarato – “oggi a vincere  questa edizione del rally è un ex kartista, come lo sono molti degli attuali “scalatori”. Il karting è una palestra che forma i migliori piloti pronti a gareggiare in qualsiasi specialità e i risultati dei due ragazzi impegnati all’Europeo sono la conferma che questo processo possa continuare”.

Nella prova italiana del Campionato Europeo di Sarno il giovane catanese Alfio Spina ha chiuso la sua finale al sesto posto, mantenendo un ritmo molto buono per tutto il weekend.

Spina ha dichiarato: ” Io miro sempre al massimo e comunque sono stato il primo tra i piloti motorizzati Tm, è stato indubbiamente un buon fine settimana puntato sulla crescita e sull’ incentivare l’affiatamento col Team Parolin”.

Stesse sensazioni per l’altro alfiere siciliano, il sedicenne siracusano Michael Paparo che è riuscito nel suo intento di entrare in finale. “Essendo appena rientrato nel giro internazionale proprio in questa occasione, il mio obiettivo era puntato a trovare subito il feeling con la squadra e fare più strada possibile. Essere arrivati alla finale ci soddisfa, ero certo che “ritrovare” il team che mi ha lanciato da bambino a livello internazionale sarebbe stato un grande stimolo”.

Per quanto riguarda la categoria OK del CIK FIA nel seguito della stagione sono in programma l’ultima prova di Campionato Europeo e in Brasile ad Ottobre il Mondiale in prova unica.

Spina e Paparo nell’Europeo Karting a Sarno.

Spina e Paparo nell’Europeo Karting a Sarno.

Spina e Paparo nell’Europeo Karting a Sarno.

Da domani 8 Luglio a domenica 11  i due emergenti driver siciliani saranno impegnati  sul Circuito Internazionale di Napoli per il terzo round del campionato continentale di categoria OK. Settimo: ” ancora una bella opportunità per I colori della nostra isola”

 

Roccalumera, 07 luglio. La Sicilia del Karting sarà nuovamente al centro dell’attenzione internazionale nell’imminente weekend grazie alla partecipazione del catanese  Alfio Spina e del siracusano Michael Paparo alla terza prova del Campionato Europeo 125  OK.

Il Delegato/Fiduciario Aci Sport Daniele Settimo ha così commentato la trasferta dei giovani kartisti:” Questa prova continentale sarà per i due ragazzi una importante occasione di confronto con la massima espressione della categoria monomarcia, auspico per loro un ottimo risultato, ma soprattutto che mettano ancora un “tassello” alla loro crescita, la scalata al successo è lunga è impegnativa ma avviene per step. Questo dell’Europeo deve considerarsi tale.

Arriva dal titolo nazionale della classe OK , Alfio Spina raccolto proprio qualche settimana fa sul circuito di Sarno: ” Partire da campione Italiano – ha commentato il portacolori del Team Parolin – sarà per me un grande stimolo. All’europeo ci saranno tanti avversari che conosco molto bene, cercherò di dare il massimo puntando più in alto possibile” .

Michael Paparo riprenderà  invece la sua attività internazionale sulla pista di Sarno proprio  in occasione della terza prova del Campionato Europeo OK. Dopo un inizio di stagione di apprendistato come pilota ufficiale Praga nelle gare di WSK il sedicenne aretuseo aveva cominciato la sua stagione come pilota ufficiale Praga ma per alcuni impegni personali   ha dovuto ridurre i suoi impegni . Per il suo rientro ha scelto di tornare al marchio FK col quale  ha cominciato e ottenuto tanti successi nelle categorie baby.

Michael in vista dell’imminente impegno internazionale ha dichiarato: ”Proseguiamo questa stagione sempre con il marchio IPK assistiti dal  team di Juri Serafini a cui sono particolarmente legato perché rappresenta la squadra in cui sono cresciuto. A Sarno cho recentemente gareggiato provando  un pacchetto di materiali che mi hanno abbastanza soddisfatto e che mi hanno consentito di rimanere in scia ai primi. Proveremo ad essere nel gruppo dei protagonisti”.

I due siciliani  saranno in gara nell’ Europeo  CIK FIA a Sarno da  giovedì 8 luglio, quando si disputeranno le  prove libere. Venerdì le qualifiche, sabato le eliminatorie e domenica la fase clou delle prefinali e finale.

I kartisti Siciliani alla Conca per la sesta prova del Tricolore

I kartisti Siciliani alla Conca per la sesta prova del Tricolore

I kartisti Siciliani alla Conca per la sesta prova del Tricolore

Appuntamento in Puglia per i giovani piloti isolani, con Maragliano appena sedicenne a confronto dei campioni della Kz2 e cinque audaci mini driver, Blandino, Blanco, Busso, Casella e Puma in cerca di soddisfazioni nella 60 Mini Gr 3 Internazionale.

 

Roccalumera(ME), 1 Luglio. Da domani a domenica 4 Luglio a Muro Leccese il sesto round del Campionato Italiano Karting, per le categorie  60 Mini Kart e 60 Mini Internazionale, 125 Kz2 e per il monomarca IAME X-30 Junior e Senior per il quale assegnerà i titoli. Vi parteciperanno alcuni promettenti piloti siciliani, pronti ad affrontare le insidie della Conca, la pista ritenuta da tutti fra le più difficili da interpretare. Fra i primi a giungere sul circuito l’agrigentino di Raffadali Alex Maragliano che si cimenterà nella classe regina, la 125 Kz2 al cospetto dei migliori specialisti del panorama nazionale e internazionale.

“Sono qui per la prima volta – ha commentato Alex Maragliano, il più grande nonostante i suoi 16 anni della spedizione siciliana – e sto cercando di prendere confidenza con questo circuito dalle difficilissime traiettorie, che non permette errori in quanto si salta molto. I primi rilevamenti non mi vedono molto lontano dai migliori, stiamo effettuando con il Team Renda Motorsport che mi assiste alcune regolazioni sul mio Birel per essere ancora più vicini”.

Fase di apprendistato anche per i “piccoli” della 60 Mini G.3 Internazionale: Anrdrea Casella su Tony Kart-TM, Cristian Blandino del team Drive su Kr-IAME, Ludovico Busso del team Serafini su IPK -TM, Bruno Blanco su Parolin-Tm e Marco Puma del Mad Racing anche lui su Tony Kart –Tm.

Dopo le libere odierne, domani nel pomeriggio le qualifiche mentre sabato giornata di eliminatorie  per le categorie 60. Domenica per tutte le categorie le due gare al termine delle quali saranno assegnati i titoli del monomarca Iame.