Il 32° Trofeo Margutti richiama tanti kartisti siciliani

Il 32° Trofeo Margutti richiama tanti kartisti siciliani

Il 32° Trofeo Margutti richiama tanti kartisti siciliani

Da oggi a domenica 2 maggio una folta rappresentativa isolana è impegnata sul circuito bresciano di Lonato per misurarsi con i migliori piloti di alto livello nazionale  e tantissimi stranieri in rappresentanza di 32 diverse bandiere. In gara 260 piloti suddivisi in KZ2, MINI Gr.3, IAME X30 Junior e X30 Senior.

Roccalumera (ME), 30 aprile. Si moltiplicano le partecipazioni oltre stretto dei i piloti siciliani. Sono ben 7 ad aver cominciato  nella giornata odierna l’allenamento presso il South Garda Karting, dove nel weekend si daranno battaglia nella fase calda delle batterie e finali per la 32° edizione del Trofeo Margutti.

“Siamo orgogliosi – ha commentato Daniele Settimo Delegato/Fiduciario ACI SPORT – che sempre più numerosi  i nostri giovani e talentuosi piloti si confrontino in gare di altissimo prestigio a livello nazionale e internazionale. Sono certo che, sulla base dei risultati precedenti, potranno ben figurare tenendo alta la  nostra bandiera”.

Alex Maragliano, reduce dal bel successo fra gli Under 20 nella prima prova Tricolore, rappresenterà i nostri colori nella classe regina Kz 2. Il sedicenne agrigentino guiderà un Birel assistito dal Team Renda.

Ancora un pilota della “città dei Templi Giuseppe Guirreri sarà  l’alfiere nella classe X-30 con l’appoggio del Team  GaMoto.

In cinque affolleranno la classe 60 Mini Gr. 3: il nisseno Cristian Blandino, i ragusani  Ludovico Busso, da poco in forze al team Serafini, il rientrante Bruno Blanco e  i catanesi Salvatore Sardo  e Gioele Sfogliano.

L’intenso programma del 32° Trofeo Margutti dopo le prove libere odierne , domani entrerà nel vivo con le qualifiche in programma dalle 11.30 fino alle 16.30. A chiudere la giornata le prime eliminatorie che precederanno quelle di sabato. Domenica,  dopo eventuali ripescaggi si disputeranno Pre finali e Finali.

Debutto con successo nel Tricolore karting  Under 20 per Maragliano a Jesolo

Debutto con successo nel Tricolore karting Under 20 per Maragliano a Jesolo

Debutto con successo nel Tricolore karting  Under 20 per Maragliano a Jesolo

Sicilia in ottima evidenza nel Campionato Italiano. Il sedicenne agrigentino alla prima esperienza nel Campionato Italiano, si piazza quinto assoluto di Gara 1 in Kz 2 cogliendo un prestigioso successo nella nuova classe riservata ai più giovani. Nelle categoria mono marcia in gara anche Guirreri nella X-30 Senior e Puma nella X-30-Mini

Roccalumera (ME), 19 aprile 2021. I giovani piloti siciliani subito protagonisti nella massima serie ACI Sport.

E’ cominciata  nel migliore dei modi la partecipazione al Campionato Italiano della  classe regina Kz 2 di Alex Maragliano, pilota Birel del Team Renda. Alla prova di apertura della massima serie nazionale il driver di Raffadali ha ben figurato con una gara disputata fra i primi che lo vedeva ben posizionato dopo i tre quarti di gara al secondo posto fra i piloti più giovani, finché il leader assoluto, Giuseppe Palomba ha dovuto abbandonare per noie meccaniche consentendo a Maragliano di balzare al comando della classifica U.20. Sfortunata invece Gara 2 nella quale  un contatto a costretto Maragliano incolpevole alla resa.

E’ stata per me una gara fantastica – ha commentato Alex – sono contentissimo del risultato, lo sarei stato a prescindere dal successo pieno, perché già il secondo posto rappresentava un traguardo impensabile. Devo ringraziare il Team Renda che mi ha consentito di arrivare subito a questi livelli pur non avendo alle spalle esperienze nelle categorie minori. Questo per me è il terzo anno nel karting, praticamente tutti disputati in 125. Un ringraziamento particolare anche a mio papà che oltre a sostenermi è il mio primo tifoso.”

Ha faticato parecchio, l’altro agrigentino di Santa Margherita Belice, Giuseppe Guirreri a districarsi fra i circa 50 partecipanti nella categoria X-30 Senior. Il giovane  pilota Tony Kart del Team GaMoto ha lottato nelle eliminatorie con determinazione subendo però due contatti che lo hanno relegato nelle retrovie. E’ stata comunque per lui una gara proficua per fare esperienza ad alti livelli.

Bella rimonta per il più piccolo della spedizione siciliana, il Marsalese di appena 9 anni, Marco Puma su una pista a lui sconosciuta e in una categoria per lui muova la X-30 Mini. La sua era una gara test in vista delle successive prove di campionato italiano dove rientrerà nella Mini Gr.3 Internazionale.

 -“I giovani del karting si confermano fiore all’occhiello della nostra regione – il soddisfatto commento del Delegato/Fiduciario Daniele Settimo – immediatamente protagonisti in Campionato Italiano è un ottimo avvio che deve essere seguito dalle opportune conferme per le quali occorrono costanza e determinazione, caratteristiche che i nostri piloti sanno coltivare”-.

A Villarosa e Vittoria gli appuntamenti Karting Club

A Villarosa e Vittoria gli appuntamenti Karting Club

A Villarosa e Vittoria gli appuntamenti Karting Club

Le province di Enna e Ragusa ospiteranno le prossime gare del campionato ideato e promosso da Karting Sicilia ed organizzato dalla Pks Italia Motorsport sotto il patrocinio ACI sport e della delegazione regionale.

 

Roccalumera,(ME) 16 Aprile. Prosegue a ritmo incalzante la serie di gare Club che nella stagione 2021 sono state suddivise in raggruppamenti allo scopo di essere più raggiungibili dai piloti siciliani. Nel mese di Aprile sono in programma 2 round. Per il 3° girone si correrà domenica 18 sul circuito di Villarosa, mente per il 2° girone sarà la pista Sole luna di Vittoria ad ospitare la manifestazione il giorno 25 .

“Stiamo facendo il possibile – ha dichiarato Gaspare Anastasi – ideatore della serie”itinerante”- affinché molti piloti possano partecipare senza allontanarsi molto da casa. Ringrazio i team che hanno accolto l’idea e che ci stanno seguendo in questo esperimento che sta dando i primi frutti. L’impegno di portare le gare “porta a porta” si sta rivelando davvero difficile ma l’aumento delle presenze ci ripaga, per cui posso dirmi soddisfatto. 24 appuntamenti Club, oltre 10 prove di Campionato Regionale sono davvero tanti, ma grazie alla passione riusciremo nell’impresa”. 

 

Dopo i due round di aprile, sono previsti per il mese di maggio altri 4 appuntamenti di campionato CLUB:

 

CALENDARIO GARE CLUB DI MAGGIO:

 

  • Giorno 2 la 5°prova del Girone 1 a Lascari (PA)
  • il 9 la 3° prova del  Girone 3 a Minoa(AG)
  • il 23 la 6° e ultima prova del Girone 1 al River Karting di Capo D’Orlando(ME)
  • il 30 la 4° prova del Girone 4 a Ispica(RG)     

A Jesolo due agrigentini nel Campionato Italiano Karting

A Jesolo due agrigentini nel Campionato Italiano Karting

A Jesolo due agrigentini nel Campionato Italiano Karting

Da domani 16 aprile a domenica Alex Maragliano in Kz 2 e Giuseppe Guirrieri nella IAME saranno  impegnati in Veneto nel primo weekend Tricolore

 

Roccalumera,(ME) 15 Aprile. Comincia sulla Pista Azzurra di Jesolo il campionato Italiano Karting per due giovani piloti siciliani. La delegazione Aci Sport, nella persona del Delegato/Fiduciario Daniele Settimo, sottolineando l’importanza della manifestazione ha dichiarato: ”Gli esordi hanno sempre un fascino importante per gli atleti, specie di giovane età come in questo caso. Partecipare ad un campionato tricolore è un passo importante che rappresenta un salto di livello, sono certo che i ragazzi siciliani sapranno farsi valere. Come delegazione li seguiamo con grande interesse, pronti a dare il nostro supporto”.

Alex Maragliano debutterà a livello tricolore con il team Renda su Birel Art nella classe regina 125 Kz 2 nella “neonata” categoria under 20. Nelle ultime settimane il pilota di Raffadali si è già messo in luce alla Coppa Primavera di Lonato salendo sul podio fra i giovani e a Triscina nel Campionato Regionale piazzandosi secondo assoluto.

Giuseppe Guirrieri, che  invece ha già corso lo scorso anno oltre stretto, sarà impegnato nella categoria monomarcia IAME X-30 Senior. Il pilota di Santa Margherita Belice, al volante di un Tony Kart, potrà contare sulla garanzia del team GaMoto, un’eccellenza siciliana da anni ad altissimi livelli nel panorama kartistico nazionale e internazionale.

Il weekend di Jesolo prevede domani 16 Aprile le qualifiche e le prime manche eliminatorie. Sabato 17 altre batterie di “ripescaggio”, mentre domenica la fase clou con prefinale e finale.

Lombardo cala il poker nel karting a Triscina

Lombardo cala il poker nel karting a Triscina

Lombardo cala il poker nel karting a Triscina

 Il pilota messinese in vince in rimonta la kz 2 nella 4° prova del Campionato Regionale Aci Sport. Maragliano è primo degli under 20. Scalia completa la giornata trionfale della VRT col successo nella Kzn junior.

Roccalumera (ME), 12 aprile. Grande partecipazione per il quarto round della seria promossa dalla Delegazione Aci Sport Sicilia e organizzata da PKS Italia Motorsport, presso il circuito Internazionale di Triscina.

Angelo lombardo si è imposto per la quarta volta consecutiva quest’anno nella classe regina Kz2, alla fine di una rincorsa impegnativa in cui ha effettuato strepitosi sorpassi.  E’ infatti partito dall’ultima casella dello schieramento non avendo portato a termine la prefinale, vinta dal madonita Gandolfo David, per la rottura della catena. Successo dell’agrigentino Alex Maragliano (Di Leo Racing) nella “nuova” classe under 20.

Nel corso delle qualifiche il 16enne pilota ufficiale Praga Michael Paparo, dopo l’impresa riuscitagli ad Ispica, ha ritoccato col tempo di 46”571 il record assoluto per la Kz 2  della pista di Triscina  che resisteva da 6 anni.

Fra le altre categorie col cambio da segnalare i “doppi” successi ( prefinale e finale)  dei palermitani Isaia Scalia (VRT)  in Kzn Junior e Alessio Ferlisi (PRK) in KZn Under, come del messinese Sebastiano De Matteo (Sicilia Racing Kart) in KZN Over. Per quanto riguarda gli allievi: l’ennesse Lorenzo Maio ( KC Villeneuve) è stato due volte vincente nella 60 naz. Minikart, mentre nella Gr.3 Internazionale è stato il nisseno Cristian Blandino (CM  Motorsport) a trionfare in finale dopo il successo della prefinale di Salvatore Alfio Sardo (Castorina). Alla manifestazione che si è disputata nel pieno rispetto delle norme Anti Covid sono stati protagonisti 106 piloti provenienti da tutte le province.

Sono orgoglioso di poter  affermare – ha sottolineato il Delegato Aci Sport Sicilia Daniele Settimo – che, considerando il difficile periodo che stiamo attraversando nel motorsport, i numeri e l’interesse per il karting come ha espresso quest’ultima gara siciliana siano davvero confortanti. Speriamo di avere gli stessi riscontri nel prosieguo della stagione. Un apprezzamento va agli organizzatori che riescono a gestire con perizia e sicurezza gli eventi”

Il prossimo appuntamento col Campionato Regionale Karting è previsto sul circuito di Kinisia il 2 maggio.

Riparte da Triscina il Campionato Regionale Karting

Riparte da Triscina il Campionato Regionale Karting

Riparte da Triscina il Campionato Regionale Karting

Sabato 10 aprile e Domenica 11 aprile è in programma il 4° round della serie promossa da Aci Sport Sicilia e organizzata da Pks Motorport.

Roccalumera( ME), 8 aprile. Dopo il periodo incentrato sulle gare “CLUB” con la nuova formula a gironi, torna in Sicilia il Campionato Regionale Karting con la 4^ prova che si disputerà sul circuito Internazionale di Triscina in provincia di Trapani.I round di Melilli, Minoa e Ispica hanno dato le prime indicazioni sui protagonisti principali della stagione in corso nelle varie categorie, le cui classifiche risultano alcune molto equilibrate, mentre altre denotano già un netto predominio. E’ il caso della classe regina, la Kz 2 nella quale il messinese della VRT Angelo Lombardo con 3 successi in finale e 2 in pre-finale ha messo il suo marchio e già guida la classifica a 95 punti con ampio margine sui diretti avversari Salvatore Gentile del team Taccetta (60p.) e Massimiliano Mazzara del team Puccio (40p.)

Sono risultate molto accese  le dispute nelle diverse classi della KZn: nella Junior prevale al momento il catanese Michele Cardillo anche lui del team Taccetta, il quale, dopo il passaggio a vuoto di Minoa, ha ripreso a far punti a Ispica raggiungendo quota 55. Alle sue spalle, testa a testa fra l’ennese Boris Cutaia del CM Motorsport a 51 punti e Salvatore Migliore dell’ MH Motorsport  a 50. Nella Under, grazie alla vittoria nella gara inaugurale di Melilli e altri buoni piazzamenti, il siracusano Giuseppe Nicolosi raggiungendo 84 punti ha preso buon margine rispetto al palermitano del Team PRK Alessio Ferlisi adesso a 73; segue in classifica l’ennese Giuseppe Petix del Team Tiranno Motorsport a 59. Può contare su un bel bottino il catanese di Mascali Alfio Messina del Team S.S Racing nella classe Over, avendo raggiunto 48,5 punti dopo le prime tre gare.

Massimo equilibrio nelle categorie riservate agli allievi: vincendo pre-finale e finale negli appuntamenti di Minoa e Ispica Andrea Angelo Castro del team Castorina ha preso la testa della 60 nazionale Minikart con 80 punti, sopravanzando l’ottimo Lorenzo Maio ennese di Pergusa del Team KC Villeneuve che ha raggiunto quota 77. Matteo Puglisi è il terzo al momento terzo con 48 punti.Nella 60 Mini Gr.3 Intenazionale il ragusano Daniele Schillaci ha in parte accorciato le distanze dal leader nisseno del team CM Motorsport Christian Blandino. Fra i due adesso 5 lunghezze 75-70. Giuseppe Mangano, siracusano di Villasmundo del team Taccetta segue a 62 punti.Pietro Cavoli è leader fino a questo momento del monomarca X-30 junior.

La gara di Triscina, “casa” dello staff organizzatore di gran parte del campionato, entrerà nel vivo domani, sabato 10 aprile con le prove libere. Domenica 11, dopo un turno mattutino di allenamento la giornata proseguirà con le qualifiche e giungerà alla fase clou nel primo pomeriggio quando si disputeranno in rapida sequenza le pre-finali e le finali. Chiusura con le premiazioni  che come tutto il weekend si svolgeranno nel rispetto delle normative Covid.